Come perdonare voi stessi

Come perdonare

Scarica Free Ebook. PDF

Considerate il bene che potete fare piuttosto che il male non potete disfare.

Per perdonare voi stessi potrebbe essere necessario pensare a un modo adeguato per fare ammenda con la persona a cui avete fatto male. Fare ammenda può essere una cosa molto buona da fare, ma guardatevi dall’autopunizione travestita da rimorso. Fare ammenda, o anche il solo pensare di fare ammenda, dovrebbe normalmente darvi una sensazione di sollievo. Se no, allora potrebbe essere che una qualche forma di autolesionismo, o autopunizione sotto mentite spoglie. Fare ammenda può essere difficile; ma non dovrebbe farvi del male.

Se non avete accesso alla persona (che magari è fuori dalla vostra vita per qualsiasi ragione) ma volete lo stesso fare ammenda, allora fatelo per delega e siate particolarmente gentili, generosi o utili a qualcuno della stessa razza, gruppo o tipo di persona – o anche semplicemente a qualcuno scelto a caso.

Credete che Dio debba perdonarvi prima che possiate perdonare voi stessi? Se è così, chiedetevi come fate a sapere che non sia già accaduto. Quindi provate a completare i Quattro Passi un paio volte e vedere se vi porta più chiarezza. (Vedere “Dio mi perdona?”)

Nel perdonare voi stessi I Quattro Passi per il Perdono sono fondamentalmente gli stessi. Tuttavia, cambiamo il Passo Tre con l’aggiunta di una sezione su come gli altri potranno beneficare dal fatto che perdonate voi stessi.

Passo 1: voglio perdonare me stesso per:

Scegliete una cosa specifica.

Esempio: Io voglio perdonare me stesso per avere offeso mio fratello.

Passo 2: Voglio lasciar andare le sensazioni di:

Elencare le sensazioni che nascono dall’evento. È necessario riconoscere quelle sensazioni per rilasciarle e andare avanti.

Esempi; paura di essere punito, rimorso, odio di sé, senso di colpa, vergogna, ecc.

Passo 3A: Riconosco che perdonare questa situazione mi porterà i seguenti benefici:

Elencate i benefici che verranno quando imparate perdonare voi stessi. I benefici possono includere essere libero dai sentimenti che avete elencato al Passo 2, e sentire il loro opposto. I benefici possono includere anche essere in grado di creare relazioni migliori, trovare un lavoro migliore, avere più soldi, ecc, a seconda di ciò che è rilevante al vostro atto di auto Perdono.

Esempi; sentirsi più felici, essere liberi, essere più rilassati e così via.

Poiché si tratta di un processo di auto Perdono si aggiunge un passo in più, il Passo 3B, ai soliti quattro passi. In questa fase ci si concentra sui modi in cui altri potranno beneficare dal vostro auto Perdono. Alcuni benefici possono essere una conseguenza dei benefici ricevuti da voi nel perdonare voi stessi; alcuni potrebbero essere i benefici che vengono ad altre persone quando diventate più vivi e creativi.

Passo 3B: Prendo atto che perdonarmi sarà di beneficio agli altri, perché:

Perdonarvi può giovare agli altri, aiutandovi a diventare un genitore migliore, un amico più attento, un ascoltatore migliore e una persona più tollerante e così via. Potreste diventare meno egocentrici e più interessati agli altri. Potreste diventare meno bisognosi e avere di più da dare. Scegliete un esempio di un beneficio per gli altri che probabilmente sia davvero importante per coloro che vi circondano.

Esempi; Sarò più piacevole in compagnia degli altri (meno scontroso, acido e depresso), diventerò più gentile e più amorevole. Avrò di più da dare.

Passo 4: Mi impegno a perdonare me stesso per _________________ e accetto la pace e la libertà che il Perdono mi porta.

Oltre o invece di pace e libertà è possibile elencare altri benefici specifici. È inoltre possibile includere i benefici che anche gli altri riceveranno dai cambiamenti che avvengono dentro di voi quando imparate a perdonarvi. Spesso i benefici ricevuti beneficiano direttamente anche gli altri. Se diventate una persona più felice, o un impiegato migliore, molti altri intorno a voi beneficeranno di questo. Essere consapevoli dei benefici per gli altri, mentre fate questi Passi di Perdono, può contribuire a rendere più facile perdonare voi stessi.

Esempi:

1 Mi impegno a perdonare me stesso per essermi arrabbiato con mia moglie / marito, così che io sia libero di vivere il mio pieno potenziale e possa diventare un compagno più amorevole.

2 Mi impegno a perdonare me stesso per aver perso il mio lavoro, in modo che possa andare avanti e trovare un lavoro ancora migliore con uno stipendio migliore per il bene di me stesso e della mia famiglia.

È meglio fare i Passi per iscritto all’inizio. Iniziate con piccole cose, anche se scoprirete che con il Perdono non ci sono piccole cose. Anche perdonare voi stessi per qualcosa che sembra meschina, poco importante che è accaduta molto tempo fa può causare grandi cambiamenti. Completate tutti i Passi almeno un paio di volte e vedrete come l’abilità e la capacità di perdonarvi crescono in voi mentre lo fate. Aggiungete cose, cambiate le parole che usate (se volete), mentre esplorate i Passi. Prestate attenzione ai Passi in cui sentite qualcosa smuoversi dentro di voi.

Ovviamente nulla di tutto questo esclude fare ammenda o scusandosi ove ciò sia fattibile e sarebbe utile; purché così facendo non provochi più dolore alle altre persone coinvolte. Se ci pensate bene e sentite ciò che è giusto potrete pensare rapidamente a qualche idea su cosa sia giusto fare. Se non è possibile fare ammenda, allora cercate di vivere la vostra vita come meglio potete. Considerate il bene che potete fare piuttosto che il male che non potete disfare.

Perché Perdonare?  | Come perdonare

Foglio di lavoro Quattro Passi per il Perdono

Scarica Free Ebook

I Quattro Passi per il Perdono ebook

I Quattro Passi per il Perdono

 

I Quattro Passi per il Perdono PDF

I Quattro Passi per il Perdono KINDLE

I Quattro Passi per il Perdono EPUB

I Quattro Passi per il Perdono
Una via efficace per la libertà, la felicità e il successo
William Fergus Martin

ISBN: 978-1-942573-72-2

facebooktwitterlinkedinrssyoutube
Follow
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Share